lunedì 5 marzo 2012

Caruso ...

Qui dove il mare luccica e tira forte il vento
su una vecchia terrazza davanti al golfo di Surriento

un uomo abbraccia una ragazza dopo che aveva pianto
poi si schiarisce la voce e ricomincia il canto.


Te voglio bene assaje
ma tanto, tanto bene sai
è una catena ormai
che scioglie il sangue dint'e vene sai.
Ciao Lucio! Arrivederci!!

anche dal piccolo Macchia ...
 

8 commenti:

  1. super azzeccata la canzone con questo ricamo! ciao Lucio!
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è una delle mie preferite ...

      Elimina
  2. bellissima questi canzone, ma anche il ricamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piacciono tantissimo entrambi!!

      Elimina
  3. Che belle fotine hai fatto! Brava! Quale onore aver accompagnato il ricordo di un'artista così particolare, ironico, malinconico allo stesso tempo, arguto, semplice! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. X un tuo schema, questo e altro ...

      Elimina
  4. che bello leggere questo post.. vedere il tuo ricamo bellissimo cantando la canzone del grande Dalla...perchè leggendo le parole vien troppo naturale canticchiarla...

    RispondiElimina
  5. ma bei lavoretti che fai,brava passa da me www.metalfimo2.blogspot.com

    RispondiElimina